Eleonora Abbagnato lascia il marito per tornare a Parigi

di Fabiana Commenta

L’étoile dell’Opéra di Parigi è pronta a tornare in Francia con la piccola Julie

Eleonora Abbagnato lascia Palermo e torna a Parigi. A dichiararlo è la stessa l’étoile dell’Opéra di Parigi, che, intervistata da Chi, ha rivelato che entro poche settimane lascerà il marito e tornerà a Parigi con la piccola Julia e la tata Mercy.

Non si tratta però di una crisi matrimoniale, ma di esigenze lavorative. “Torno a lavorare per portare la pagnotta a casa” ha dichiarato Eleonora al settimanale: d’altra parte la ballerina si rende conto che i tempi sono difficili e che è necessario lavorare il più possibile.

Il marito Federico Balzaretti, sposato lo scorso giugno a Palermo con una cerimonia blindatissima, è difensore del Palermo e della Nazionale: un lavoro ben retribuito certo, quello del calciatore, ma anche “a scadenza breve”, esattamente come la ballerina: il contratto con l’Opéra di Parigi le scade fra sette anni, quando compirà 40 anni.

“Non posso fare altro che partire” dice Eleonora, un po’ a malincuore e certo la danza è la sua vita, ma con la nascita di Julie le sue priorità potrebbero subire dei piccoli assestamenti. Eleonora sarà costretta a vivere separata dalla sua famiglia per un po’ visto che a Palermo con Federico resteranno anche le piccole Lucrezia e Ginevra, le figlie del calciatore nate da una precedente relazione e molto legate alla ballerina.

Eleonora Abbagnato ha già perso 11 kg dopo il parto

Eleonora Abbagnato, che è tornata immediatamente in forma dopo il parto, interviene anche sul caso Mariafrancesca Garritano, la ex ballerina licenziata per le sue dichiarazioni sui disturbi alimentari (diffusi fra le allieve e le professioniste) lesive per l’immagine del Teatro alla Scala.

Eleonora difende a spada tratta La Scala e la danza: a suo dire la Garritano è andata in cerca di un po’ di facile pubblicità danneggiando però il mondo della danza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>