Rihanna perde l’aereo dopo essersi ubriacata

di Fabiana Commenta

Notte brava a Londra per la cantante che, ancora ubriaca dalla sera precedente, perde l’aereo

A Rihanna piace fare la bad girl e questo lo avevamo capito già da un pezzo: non passa giorno che la cantante non si faccia fotografare in atteggiamenti discutibili.

Eccola ora alle prese con una sospetta polvere bianca com’è accaduto durante il Coachella festival, ora fra le spogliarelliste di uno strip club o con la birra d’ordinanza in mano.

Con l’ausilio di Twitter poi tutto diventa più semplice. Basta pubblicare la foto sul proprio profilo e il gioco è fatto. E solo pochi giorni fa Rihanna era stata ricoverata per disidratazione subito dopo aver partecipato all’esclusivo Met Gala di New York non mancando anche in questa occasione di twittare le foto scattate in ospedale al braccio con flebo. Non paga di ciò Rihanna ha però voluto trascorrere un’altra serata di eccessi fra party e alcool mentre si trovava a Londra.

Era stata invitata a esibirsi al concerto di Jay Z, marito di Beyoncé e di Kanye West. Ma poi deve aver alzato un po’ troppo il gomito. Il risultato? Era talmente ubriaca e stordita dalla serata da non essersi neppure riuscita ad alzarsi dal letto e da perdere l’aereo su ci avrebbe dovuto viaggiare.

Rihanna ricoverata in ospedale dopo il Met Gala

A raccontare la sua ultima impresa è stata proprio la stessa Rihanna naturalmente via Twitter specificando di quanto la vita possa essere meravigliosa quando ci si alza alle nove di mattina ancora ubriachi. La cantante ha scritto di non ricordarsi neppure di come fosse arrivata a letto, se con le proprie gambe o con l’aiuto di qualcuno, ma pare proprio che questa sia stata la sua ultima follia.

Il papà di Rihanna è preoccupato per la salute della figlia


Almeno per adesso. La cantante ammonisce i propri followers che si è trattata dell’ultima notte brava prima delle vacanze: non si sente tagliata per una vita del genere. Vedremo se riuscirà a mantenere la sua promessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>