Sergio Sylvestre è innamorato dell’Italia

di Maris Matteucci Commenta

Sergio Sylvestre è innamoratissimo dell’Italia. Vi è arrivato qualche anno fa e da quel momento per il cantante che lo scorso anno ha vinto Amici di Maria è cominciata una nuova fase. Certo non è stato tutto rosa e fiori ma le soddisfazioni sono arrivate piano piano.

Sergio Sylvestre

Oggi Sergio Sylvestre si prepara a partecipare al Festival di Sanremo 2017. Intervistato nel corso di My generation, afferma:

La mia vita fino ad oggi è stata un film, momenti belli e bui, mi aspetto sempre belle cose. Gli italiani vanno in America, io ho fatto un viaggio che mi ha portato lontanissimo in un Paese che mi ha dato tante anime e questo soul. Io sono cresciuto a Los Angeles che non è quella dei film, in quella reale ci sono tante cose che non vanno. Contano il background e la famiglia, la musica è universale, questo genere non è solo in America ma anche online, a me piace molto il gospel e chi canta in chiesa.

SERGIO SYLVESTRE CRITICA LA GIURIA DI X FACTOR CHE L’HA SCARTATO

Ma come era da piccolo?

Ero un bambino timido ma curioso di tutto, anche adesso sono un po’ strano. I miei genitori mi hanno sempre appoggiato nelle scelte musicali, sono sempre stati al fianco dei miei desideri. Ho cantato in discoteca, ho fatto i provini ad Amici, non mi importava quale strada fare, ciò che contava era la musica. Per me un artista deve comunicare le cose che sente dentro, non cambiare mai le idee e i messaggi. La cosa più importante nella canzone sono il messaggio, il testo, le parole. Sono felice quando faccio musica, incontro i fan o i miei eroi musicali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>