Karina Cascella, dedica social alla mamma scomparsa

di Sveva Commenta

Con una lunga dedica pubblicata sui suoi profili social, Karina Cascella ricorda la madre scomparsa alla quale era legata tantissimo.

Karina Cascella

Ecco le parole della napoletana, per tanti anni opinionista a Uomini e Donne:

Poi ritrovi una foto così e con gli occhi pieni di lacrime senti di dover dire qualcosa..senti di dover raccontare che donna è stata la tua mamma. Questa foto mi fa piangere tanto, tantissimo, perché era un giorno importante. Avevo vinto un premio per il miglior tema della scuola, frequentavo la quinta elementare e c’era la premiazione…un bouquet di fiori e una piccola borsa di studio. Mi sentivo fiera di me, ma più che altro ero contenta perché sapevo che lei sarebbe stata orgogliosissima della sua bambina. Solo che…Vedete, la sua espressione era quasi sempre così, triste, pensierosa, malinconica. Quanto ho lottato per lei, per noi e la cosa che mi fa più arrabbiare è che io quella battaglia l’ho persa, perché lei dopo la morte di mio padre ha avuto fretta, tanta fretta di raggiungerlo. Ho fatto tutto quello che potevo, tutto quello che una bambina avrebbe potuto fare…ma una sera al tramonto lei è andata via. Mi sei mancata quando ho messo al mondo la mia bambina, mi sei mancata quando Sunny ha messo al mondo Caterina, mi sei mancata quando la mia famiglia si è sgretolata, mi sei mancata quando a gattoni cercavo di tornare a camminare. Mi mancherai per tutto il resto della mia vita, in tutti i miei giorni, in tutto quello che farò è che vorrò fare, in tutto quello che sarà Ginevra. Mi mancherai. Io e Ginevra ti porteremo con noi per sempre #lavitadelledonnenonesemprefacile#cisonodonnechecombattonodasempre#alcunevinconoaltreperdono#iodapiccolahoperso#nonlascerocheaccadaancora#neame#neanessunocheamo

Photo | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>