Stefano Bettarini svela il cachet per il Grande Fratello Vip

di Sveva Commenta

Stefano Bettarini è stato ospite del Maurizio Costanzo Show e nel corso della sua intervista ha svelato il cachet del Grande Fratello Vip, reality al quale ha preso parte e che si è concluso il mese scorso.

stefano-bettarini

Centomila euro: questa la cifra guadagnata dall’ex marito di Simona Ventura per poco più di due mesi di reclusione dentro la casa. Una cifra niente male insomma. Stefano Bettarini, prima della messa in onda della puntata del Maurizio Costanzo Show che lo ha visto protagonista, aveva scritto sui social un pensiero piuttosto profondo. Eccolo:

ISOLA DEI FAMOSI 12, STEFANO BETTARINI VS GIULIO BERRUTI PER FARE DA INVIATO

È passato quasi un mese dalla fine del gf vip. In questo periodo ho detto no a interviste, copertine e ospitate perché avevo bisogno di parlare in primis con me stesso. Poi con i miei figli, che mi hanno affrontato con maturità e discorsi da uomini. Nei loro sorrisi ho visto il loro futuro e il mio futuro, fatto di amore e non di errori o rancore. Questa sera è arrivata la chiamata di Costanzo per avermi come ospite nello show più longevo della TV italiana. E poi Maurizio è Maurizio. Ho accettato il suo invito. Si parla di reality e talent show. Di differenze, di opportunità. Io ho detto la mia, l’ho fatto sempre mettendo prima della parola la verità. Perché questo sono io, nel bene e nel male. E non vado in TV alla ricerca di urla o risse. Il mio futuro? Sarà pieno di buon umore, semplicità e onestà. Direte: ci voleva il reality per fartelo capire? No. Però vi assicuro che quando entri nella “Casa” e inizi a metterti in gioco, a sperimentare emozioni reali, affetti sinceri e hai tanto tempo per riflettere lontano da tutto e tutti, hai intrapreso un viaggio dal quale ritornerai sicuramente diverso. Io spero di aver superato le paure e gli errori che ho commesso. E ricordiamoci che: ‘Nella vita non ci sono errori, solo lezioni’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>