Belen e Cecilia Rodriguez, l’accusa di plagio dalla moglie del calciatore

di Fabiana Commenta

Piovono tegole sulle sorelle Rodriguez: prezzemoline della tv e del gossip, Belen e Cecilia anche anche debuttato un paio di anni fa come imprenditrici lanciando il brand di microbikini. E, nemmeno a dirlo, sono state loro le due modelle della collezione presentata nel catalogo.


E se la collezione ha avuto un discreto successo, adesso le due sorelle argentine vengono accusate di aver ricopiato modello e addirittura concept della pubblicità.

L’accusa arrivare direttamente da Sara Da Silva, moglie brasiliana del giocatore francese dell’Inter Jonathan Biabiany che ha fatto notare come le due sorelle abbiano ricopiato i modelli della sua linea di bikini. E pure le tipologie di scatti proposti.

BELEN E IANNONE, CRISI PER STEFANO DE MARTINO?

Famose da un milione di followers in Italia, proprietarie di Brand di bikini, che non solo ti copiano spudoratamente modelli che tu avevi precedentemente proposto nella tua prima collezione, oltre a copiare il concept della mia prima campagna fotografica, ma che mantengono anche gli stessi nomi dei modelli!! Per la serie fantasia zero! La cosa ancor più gratificante è che gente così famosa non dovrebbe nemmeno essere al corrente della mia esistenza, ma a quanto pare non è così. Viva la Belaflorear! Sono felice che vi piacciono le mie idee, onorata. I copioni arrivano sempre secondi se pur più famosi.
 

BELEN RODRIGUEZ, STEFANO DE MARTINO TIENE NASCOSTO LA SUA FIDANZATA

Scrive su Instagram la signora Biabiany che in effetti, a prova delle sue affermazioni include anche una serie di scatti fotografici che non possono non confermare le accuse della donna. Da Belen e Cecilia nessuna replica al momento, ma le immagini parlano da sole: fra microbikini floreali con tanto di palma ben posizionata nello shooting, la copia è servita.

photo credits| instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>