Sara Tommasi senza slip cacciata dal Chiambretti Night

di Fabiana 1

La soubrette, senza biancheria intima, ha scandalizzato lo studio ed è stata allontanata dal conduttore

Ci risiamo. Sara Tommasi è di nuovo nuda. La showgirl era ospite in studio dove stava registrando una delle nuove puntate del Chiambretti Night Show che dovranno andare in onda a partire da gennaio.

Ma Sara ha ben pensato di scandalizzare lo studio: orami non sconvolge più nessuno, ma la sua performance le è costata l’ospitata televisiva. Intervistata da Chiambretti ha sollevato lo scollatissimo tubino nero mostrando di non indossare la biancheria intima.

Per l’ennesima volta. Stanco delle sue provocazioni, Chiambretti l’ha invitata a lasciare lo studio interrompendo la registrazione.

Dopo la partecipazione all’Isola dei Famosi la ex schedina di Quelli che il calcio (ai tempi di Simona Ventura) si è goduta il suo momento di celebrità, poi la sua carriera è scesa in caduta libera.

Coinvolta anche negli scandali con il Ruby-gate, il Bunga Bunga, fra intercettazioni telefoniche, la presunta relazione con Berlusconi, il complotto dei servizi segreti ai suoi danni etc. Etc., Sara ha attraversato un momento un po’ confuso, poi ha scoperto la politica.

Prima si è spogliata in nudo integrale come testimonial della battaglia dell’avvocato Luigi Alfonso Marra contro il potere delle banche, poi è rimasta in mutande davanti a un bancomat al centro di Roma, fiera di mostrare le sue grazie ai paparazzi e ai curiosi di turno.

Solo recentemente aveva partecipato a un conferenza stampa organizzata dall’onorevole Scilipoti e dall’avvocato Marra rimanendo ancora una volta in biancheria intima.

Tra uno spogliarello e l’altro sembra anche aver trovato l’amore con il conte Alessandro Verga Ruffoni, già visto nella docu-fiction Tamarreide.

Commenti (1)

  1. oh se volete vederle tutte le foto di quella gran gnocca della Tommasi e tante altre andate qui!!

    http://tantarobbahot.blogspot.com

    ciao raga!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>