Stefano De Martino smentisce la gravidanza di Belen Rodriguez

di Fabiana Commenta

Il ballerino dice di essere “pazzo” della compagna, ma smentisce le voci sulla gravidanza

Dopo Belen Rodriguez e Fabrizio Corona adesso a parlare è Stefano De Martino.

“Sono pazzo di Belen, ma non è incinta” esordisce in un’intervista a Gente andando a smentire ancora una volta le continue indiscrezioni sulla gravidanza della compagna. Stefano vorrebbe sposare Belen perché entrambi credono nella famiglia e nell’amore vero: provengono da famiglie molto solide che hanno trascorso tutta una vita insieme e vorrebbero prendere la stessa direzione.

Il giovane ballerino, che con Belen ha conosciuto una popolarità inaspettata da un momento all’altro, è stanco dell’immagine immatura che i media vogliono far trapelare di lui.

Belen e Stefano in love a Milano: nuove foto!

Stanco di essere considerato un ragazzino, non accetta di essere preso per un toy boy: dice di amate la lettura, la fotografia di Terry Richardson e di sapere bene che cosa sono i sacrifici.

Per pagarsi i corsi di danza, anche durante la scuola, spiega che si alzava ogni mattina alle 6: insomma Stefano De Martino vuole scrollarsi di dosso l’immagine del ragazzino (che spesso e volentieri nel corso degli mesi anche la sua ex Emma ha contribuito a rafforzare) cercando di apparire più maturo.

Andrea Pucci conferma la gravidanza di Belen Rodriguez

La storia con Belen l’ha fatto sicuramente crescere e il ballerino non perde occasione di sbandierare ai quattro venti l’amore per la sua compagna spiegando di essere un tipo molto geloso e romantico, un tipo all’antica del tutto contrario alle coppie aperte.

Intanto solo ieri Fabrizio Corona, ospite a Verissimo, aveva ri-confermato la gravidanza della sua ex, dicendo che Belen è incinta di tre mesi. Vedremo l’evolversi del gossip in settimana…
foto Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>