Costanza Caracciolo flirta con Primo Reggiani?

di Emma 147 views0

Costanza Caracciolo flirta con Primo Reggiani? Così sembrerebbe almeno stando agli scatti fotografici pubblicati sulla rivista Novella 2000 che ha paparazzato la ex velina e l’attore romano in atteggiamenti sospetti…
La biondissima Costanza Caracciolo è ufficialmente fidanzata con il calciatore Alessandro Fogacci, ma pare che sia irresistibilmente attratta da Primo Reggiani.

Gli sguardi in effetti non mentono e Costanza sembra lanciare sguardi intriganti a Primo Reggiani che pare ricambiare con interesse…

La ex velina si è trasferita da poco nella Capitale e ha optato per un’uscita in compagnia: gli scatti fotografici mostrano però che a un certo punto Costanza e Primo si appartano per chiacchierare da soli. Il feeling, fra occhiate e sguardi languidi, sembra essere tangibile… ma a rompere l’incanto arriva Federica Nargi, anche lei ex velina e inseparabile dalla Caracciolo (come accade in ogni coppia di veline o ex veline che si rispetti…) con cui ha anche partecipato a Pechino Express.

Costanza però può stare tranquilla anche perché Primo Reggiani sembra nutrire un evidente debole per le bionde, almeno stando alle sue ex.

PRIMO REGGIANI SMINUISCE GIULIA CALCATERRA, È SOLO UNA CONOSCENTE

Storico ex di Martina Stella (che alla fine lo ha scaricato per l’hair stylist Gabriele Gregorini da cui ha avuto una figlia, Ginevra), a Primo Reggiani sono stati attribuiti non pochi flirt nel corso degli ultimi mesi.

Quest’estate si diceva che avesse una storia con la collega di set Euridice Axen, poi si diceva che avesse perso la testa per la ex (o meglio una delle ex) di Bobo Vieri, la bionda Veronica Angeloni.

Di recente si è detto che avesse una storia con la ex velina bionda Giulia Calcaterra con la quale sarebbe scattato il colpo di fulmine… lui però ha smentito la storia e ha continuato a professarsi single, spiegando che la bionda ex velina è solo un’amica, anzi, solo una conoscente, dettaglio che forse lei non avrà apprezzato…

FOTO NOVELLA 2000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>