Daniele De Rossi e Sarah Felberbaum weekend romantico a Londra

di Fabiana 147 views0

Squalificato per due turni dopo aver perso la testa nel derby romano, Daniele De Rossi ha lasciato la Capitale per godersi qualche giorno di vacanza a Londra. Insieme a lui l’inseparabile fidanzata, l’attrice Sarah Felberbaum: la coppia ha trascorso un romantico weekend nella capitale inglese alloggiando nel lussuoso hotel Baglioni, facendo di tutto per non essere riconosciuto.

Anche un semplice weekend “fuori-porta” può destare scalpore visto la gita di De Rossi non è certo passata inosservata.

Fra i tifosi giallorossi è subito scattato l’allarme visto che in molti hanno pensato che il weekend londinese non fosse dovuto a motivi di semplice svago, ma fosse collegato al suo futuro calcistico.
Secondo TMW infatti il calciatore e l’attrice sarebbero arrivati a Londra sabato pomeriggio in totale anonimato e non solo per una vacanza romantica visto che De Rossi avrebbe segretamente incontrato Roberto Mancini, allenatore del Manchester City e senza il permesso della Roma.

E non è un segreto che il calciatore sia stato “corteggiato” anche la scorsa estate per trasferirsi al Manchester City. I rapporti non idilliaci con Zeman potrebbero effettivamente far pensare a una sua partenza fin da gennaio.

Dopo il presunto incontro segreto con lo staff tecnico della squadra, Daniele De Rossi e Sarah Felberbaum hanno assistito al match Chelsea-Manchester City come una coppia qualsiasi.

SARAH FELBERBAUM-DANIELE DE ROSSI: AMORE A GONFIE VELE!

Al di là del presunto e possibile trasferimento a Londra, la relazione fra Daniele De Rossi e Sarah Felberbaum procede a gonfie vele come ha ammesso la stessa attrice non molto tempo fa dichiarando addirittura che tra breve la famiglia potrebbe allargarsi…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>