Charlie Sheen in ospedale

di Cristina Baruffi Commenta

Charlie Sheen, l'attore statunitense di "Due uomini e mezzo" è finito in ospedale per un'ernia iatale.

Charlie Sheen, l’attore statunitense di “Due uomini e mezzoè finito in ospedale per un’ernia iatale.
Secondo i ben informati Sheen è stato ricoverato presso una clinica ospadaliera, in seguito all’intensificarsi di fitte addominali, mentre si trovava in compagnia di quattro pornostar (tra cui Kacey Jordan) nella sua abitazione a Los Angeles. L’attore 45enne aveva organizzato una festicciola privata con le attrici hard e per allietare la permanenza delle sexy invitate si era fatto consegnare una 24 ore colma di cocaina.


Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo avrebbe fumato incessantemente droga e visionato film erotici per oltre 3 ore insieme alle ragazze, finché i dolori al petto l’hanno costretto a chiamare soccorsi e a farsi ricoverare con urgenza in ospedale.
La festa è finita piuttosto male per l’attore, che probabilmente si immaginava di passare una serata di “svago” senza finire sul lettino di una clinica, dolorante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>