Rocco Pietrantonio si confida

di Redazione Commenta

Abbiamo avuto il piacere di sentire le confidenze del grande attore e modello Rocco Pietrantonio ora fidanzato con la bellissima Lory del Santo..

Che bello parlare con i VIP, hanno sempre un sacco di cose da raccontare e noi giornalisti abbiamo sempre voglia di scrivere. E’ una combinazione perfetta! Abbiamo avuto il piacere di sentire le confidenze del grande attore e modello Rocco Pietrantonio ora fidanzato con la bellissima Lory del Santo. Leggiamo cosa ci ha confidato.



D: Hai partecipato prima a Uomini e Donne come corteggiatore di Alessia Fabiani e poi ad Amici, eri realmente interessato ad Alessia Fabiani e volevi diventare un attore o il tuo obiettivo era solo entrare nel mondo dello spettacolo?

R: La cosa è andata in maniera molto più semplice, è stata mia sorella a candidarmi come corteggiatore dicendo che era il modo giusto per fare esperienza e nello stesso tempo divertirmi. Era un appuntamento al buio e non sapevo che fosse Alessia Fabiani, poi ho capito che questa donna mi piaceva e ho voluto continuare a corteggiarla. Alessia poi lasciò il trono, ma disse che se avesse dovuto scegliere avrebbe scelto me.

D: In una tua vecchia intevista hai detto che se dovessi scegliere tra amore e carriera scegleresti di sicuro la carriera, è ancora così oggi?

R: No, quella frase l’ho detta quando avevo 19 anni e a quell’età a volte si dicono delle frasi affascinanti senza però troppo spessore. L’idea è cambiata, la carriera è importante, ma è importante anche l’amore. L’amore per qualcosa è l’essenza per ogni uomo.

D: Cosa ti piace e cosa ti affascina del mondo dello spettacolo?

R: Mi piacie questo mondo di luci, gli studi televisivi nei quali hai la possibilità di dire il tuo pensiero e cerchi in tutti i modi di trasmetterlo alla gente. Hai la possibilità di esprimere le tue emozioni cercando di essere credibile. La televisione è una cosa straordinaria.

D: Che proposta ti piacerebbe ricevere da questo mondo?

R: A dir la verità ho appena ricevuto un’ottima proposta, sono stato scelto per recitare in una fiction come attore tra i protagonisti per 8 puntate su SKY. Avevo già fatto delle comparse in alcuni film diretti dal medesimo regista di questa fiction, ma adesso ho la possibilità di avere un ruolo migliore.

D: Ottimo allora, sei contento?

R: Si, si molto. Mi piacerebbe fare anche il presentatore grazie anche all’esperienza che ho avuto presentando le tappe di Miss Italia in giro per l’Italia.

D: Fantanstico! Quindi hai lasciato il mondo dei reality? Non accetteresti di fare un altro reality?

R: Guarda, lo accetterei solo se mi danno un sacco di soldi!! (ride)

D: Dal punto di vista sentimentale sappiamo che Lory ti ha presentato ai suoi due figli che con loro ha un buon rapporto, avete mai pensato di avere un figlio insieme?

R: Be’ devo dire di si, ogni tanto ci pensiamo, giochiamo anche con le parole, con gli sguardi tra di noi…nostro figlio potremmo chiamarlo così, nostro figlio sarebbe cosà…giochiamo…si ci pensiamo ogni tanto. L’idea c’è ma non è concretizzabile ancora in questo momento.

D: Che influenza ha sul vostro rapporto la differenza di età?

R: Io ho sempre avuto donne più grandi di me e non ho mai avuto alcun disturbo in quanto penso che l’amore non abbia età. Non ci sono limiti nella vita, figuriamoci nell’amore. Lory è molto gioviale, è praticamente una ragazza e quindi stiamo bene insieme.

D: Come è riuscita Lory Del Santo a farti innamorare di lei?

R: Ha un grande carisma innato, ma la cosa proprio che mi piace di lei è la pazienza che ha. Io sono un gran rompi palle e una donna deve essere in grado di calmarmi e capire le cose.

D: C’è aria di matrimonio?

R: No, no…matrimonio no..adesso, dopo un breve periodo di litigio, siamo sereni, stiamo bene così quindi al matrimonio non ci pensiamo.

D: Grazie Rocco per la disponibilità!

R: Grazie a voi, a presto…ciao ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>