Tom Cruise e Katie Holmes hanno raggiunto un accordo per il divorzio

di Maris Matteucci Commenta

Tom Cruise e Katie Holmes hanno raggiunto un accordo per il divorzio

Le indiscrezioni secondo cui Tom Cruise e Katie Holmes sarebbero stati vicini ad un accordo sul divorzio trovano conferma quest’oggi grazie alle dichiarazioni dei Legali della coppia che affermano di avere raggiunto un punto di accordo su quello che sembrava dovesse essere uno dei divorzi più “belligerosi” di tutti gli Stati Uniti.

Invece niente di tutto questo: Katie Holmes ha avanzato la sua proposta che è stata accettata dagli avvocati dell’ex marito e la questione si è conclusa in tempi rapidi.


I due attori hanno diramato un comunicato ufficiale (tramite i loro agenti) nel quale specificavano di aver fatto tutto nell’interesse della piccola Suri che sicuramente sarebbe uscita non bene da una lunga battaglia tra i genitori. A parlare per primo è stato il Legale dell’attrice che ha dichiarato di aver firmato un accordo e di essere contento per la sua assistita che adesso può finalmente voltare pagina.

I dettagli dell’accordo non sono stati resi noti, anzi: Tom Cruise e Katie Holmes, sempre attraverso comunicato ufficiale, hanno voluto sottolineare l’importanza della privacy in una questione così delicata: “Preferiamo mantenere private le faccende che riguardano la nostra famiglia“, si legge. Della serie che qualsiasi particolare, anche il più piccolo, sul divorzio Tom Cruise-Katie Holmes non sarà reso pubblico.

DIVORZIO TOM CRUISE-KATIE HOLMES, TUTTI I MOTIVI CHE HANNO PORTATO ALLA ROTTURA!

Insomma a quanto pare si chiude in breve tempo il capitolo della separazione tra i due divi di Hollywood che sicuramente avranno trovato l’accordo anche sull’affidamento della piccola Suri che fino a qualche giorno fa sembrava potesse essere campo di scontro. Invece no: meglio così…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>