Selena Gomez sul grande schermo

di Luca Paolini 1

E’ successo così con Hillary Duff che ha cominciato con una sit-com e poi ha continuato con le sue gambe nel mondo..

mezzo busto di selena gomez

Sappiamo ormai che la Disney è una fabbrica non solo di paperi e topi ma anche di star in carne ed ossa che cominciano fin da piccoli e proseguono fino a diventare delle grandi stelle a livello mondiale.

E’ successo così con Hillary Duffche ha cominciato con una sit-com e poi ha continuato con le sue gambe nel mondo del cinema e della musica. Non si fa fatica ad immaginare che Miley Cyrus, che ora veste i panni di Hannah Montana, continuerà sulla stessa strada.


E ora però il turno di un’altra starlette della Disney che si appresta a fare il salto verso il grande schermo. Si tratta di Selena Gomez, protagonista della serie I maghi di Waverly che, secondo le dichiarazioni della casa di produzione, sarà il personaggio principale del film tratto dalla serie.

Selena Gomez in una posa divertente


I maghi di Waverly narra di una famiglia newyorkese in cui i tre figli sono potenziali stregoni. La Gomez interpreta Alex, la figlia di mezzo sempre alla moda che non ne combina una giusta. Per quanto riguarda la prossima stagione del serial, la Gomez ha dichiarato che il suo personaggio diventerà un po’ più maturo rispetto al passato e che avrà addirittura il primo fidanzato.

Speriamo solo che la Gomez non segua le orme di altre star Disney che poi hanno un po’ perso la testa nel corso degli anni.


Commenti (1)

  1. Sele sei mitica! Continua così almeno tu non sei come le alcune star che trovano tutto bello pronto su un piatto d’argento! Sono tua grande fan ti voglio incontrare e essere tua amica ho visto tutti i tuoi film quando reciti e canti mi fai davvero emozionare! Spero che un giorno verrai in Italia! Sei bellissima TV1KDB BY TUA FAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>