Marco Carta racconta di avere avuto meno di dieci ragazze nella sua vita

di Maris Matteucci Commenta

Marco Carta racconta di avere avuto meno di dieci ragazze nella sua vita...

Dopo aver spiegato i motivi che lo hanno tenuto lontano dalle scene per due anni, Marco Carta parla anche della sua vita sentimentale: e in un momento dove i personaggi famosi fanno a gara a raccontare (magari anche esagerando) le proprie prestazioni sessuali, il cantante vincitore di Amici lascia una dichiarazione controtendenza e dice di non riuscire ad arrivare nemmeno a dieci ragazze nella sua vita.

L’ultima storia importante per lui è quella con la ex concorrente di Amici Valentina Mele, una storia finita a causa dei troppi impegni lavorativi di lui, letteralmente travolto dopo il trionfo di Amici.


Marco Carta al momento è insomma molto più concentrato sul lavoro che sulla sua vita sentimentale: presto uscirà il suo nuovo album, intitolato Necessità lunatica che sarà anticipato dal singolo Mi hai guardato per caso. E nel frattempo il cantante sarà impegnato nel serale di Amici che comincerà sabato 31 marzo nel quale gareggerà insieme ad altre vecchie conoscenze del programma di Maria De Filippi.

MARCO CARTA SPIEGA PERCHE’ PER DUE ANNO E’ SCOMPARSO DALLA SCENA

Sulla sua vita sentimentale insomma il cantante glissa, mentre ci tiene a precisare qualcosa sulla sua presunta omosessualità, di cui si era vociferato molto qualche anno fa. Marco Carta ammette di essere stato attratto da un solo uomo in vita sua, ovvero dalla figura di suo padre. “Di lui ho un ricordo solo fotografico – dice a Vanity Fair -, quando ha deciso di andare via e di non volerci più vedere io avevo appena nove mesi. Quando è morto io avevo otto anni e tutta la sua famiglia ha sempre fatto finta di nonnon conoscermiper poi farsi vivi quando ho vinto Amici“.

Il cantante sardo dice che a quel punto era troppo tardi per costruire qualcosa: “Hanno trovato il muro che avevano alzato loro stessi“…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>