Robbie Williams racconta la gioia di diventare padre (a Vanity Fair)

di Maris Matteucci Commenta

A Vanity Fair Robbie Williams racconta la gioia per la bambina che sta per nascere e che lo renderà padre per la prima volta...

A momenti (si dovrebbe trattare proprio di giorni, se non di ore) Robbie Williams diventerà papà per la prima volta. Sua moglie, la modella turco-americana Ayda Field, darà infatti alla luce una bambina.

A Vanity Fair l’ex leader dei Take That racconta la gioia per una esperienza che definisce emozionante.


I primi tre mesi di gravidanza sono stati particolarmente intensi per il cantante che, per empatia, soffriva di tutti i malesseri della moglie. “Se lei aveva le nausee le avevo anche io, se lei era di cattivo umore io lo stesso“, rivela sulle pagine di Vanity Fair. La gioia per l’arrivo della bambina è però immensa e Robbie Williams non vede l’ora.

Lui, che fino a qualche anno fa era considerato a ragion veduta il “bad boy” per eccellenza, oggi sembra aver voltato definitivamente pagina. Non più stravizi, via la vita sregolata di prima che lo aveva spesso reso noto sulle pagine di cronaca rosa. Merito, nemmeno a dirlo, di una donna che è entrata prepotentemente nella sua vita, di fatto stravolgendogliela. La fortunata che è riuscita nell’impresa di fare breccia nel cantante inglese è Ayda Field, bellissima modella.

ROBBIE WILLIAMS HA POCO TESTOSTERONE E DEVE INIETTARSELO

Con lei Robbie Williams si è sposato nel 2010 dopo circa tre anni di fidanzamento con una cerimonia in una piccola isola californiana di Santa Catalina alla presenza di un numero ristretto di invitati. L’intervista a Robbie Williams sul numero di Vanity Fair che uscirà oggi in edicola.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>