Robbie Williams sceglie otto cani come testimoni al suo matrimonio

di Eliana Tagliabue 1

Il matrimonio, però, si è rivelato tutto meno che convenzionale..

Sabato scorso Robbie Williams è convolato a nozze con Ayda Field nella loro villa di Beverly Hills.
Il matrimonio, però, si è rivelato tutto meno che convenzionale.
La sorpresa più grossa è stata certamente dettata dal fatto che, al posto delle tradizionali damigelle e testimoni, hanno fatto bella mostra di sé otto cani con tanto di collari a fiori, che hanno accompagnato gli sposi all’altare.


I sessanta invitati sono ovviamente rimasti piuttosto confusi di fronte alla scena, non foss’altro per il fatto che a loro era stato fato credere che ci sarebbe stata una festa in stile “James Bond”.
Il settimanale inglese Hello ha riportato puntualmente ogni stranezza capitata al matrimonio, evento che ha potuto seguire in esclusiva, dedicandovi anche la copertina.


Robbie Williams ha dichiarato che per il suo matrimonio non ha voluto nulla di convenzionale, nemmeno le tradizionali feste di addio al nubilato e celibato.
Aggiunge inoltre che la sposa l’ha appoggiato su tutto, mantenendo inalterata solo la tradizione dei voti nuziali.

Commenti (1)

  1. grande ha fatto bene sono migliori di quelli umani …

    Valeria Paragliola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>