Beyonce spiega perché ha chiamato la figlia Blue Ivy Carter

di Maris Matteucci Commenta

La cantante Beyonce spiega perché ha scelto un nome così particolare per la sua bambina, nata lo scorso 7 gennaio

Dopo la notizia del parto della cantante Beyonce, ecco che cominciano a fare il giro del web i primi pettegolezzi che riguardano le scelte dei neo-genitori.

Come quella che, secondo l’Us Weekly, avrebbe portato Beyonce e il suo compagno Jai-Z a comprare per la nuova arrivata una culla di vetro del valore di 3.500 dollari.


Stravaganze che solo le stars possono permettersi, ci viene da pensare. Ad ogni modo la bellissima cantante statunitense, a pochi giorni dal parto, è carica e pronta a calarsi nel nuovo ruolo di mamma. Un ruolo che non vedeva l’ora di poter interpretare anche se, racconta, la paura di un aborto nei nove mesi di gravidanza la terrorizzava.

BEYONCE E’ DIVENTATA MAMMA

Della sua gravidanza, tra l’altro, si era detto di tutto: anche che fosse “inventata” perché alcune foto di Beyonce con il pancione non avevano troppo convinto i gossippari. Sulle pagine del settimanale americano Beyonce cela i segreti che stanno dietro alla scelta del nome della piccolina che, lo ricordiamo, è nata lo scorso 7 gennaio al Lenox Hill Hospital di New York.

FOTO DI BEYONCE CON IL PANCIONE

E così spiega che la scelta del nome Blue Ivy Carter è stata studiata e non lasciata al caso: blu è infatti il colore preferito del padre della bimba, il rapper Jai-z mentre Ivy contiene il numero 4 in latino (IV), numero al quale la neo mamma Beyonce è particolarmente affezionata perché corrisponde alla sua data di nascita, a quella della nonna Tina oltre che al giorno nel quale ha sposato il marito (4 aprile del 2008). Insomma il mistero è svelato.

FOTO LaPresse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>