Britney Spears vorrebbe un figlio, ma…

di Redazione Commenta

La cantante 28enne soffre infatti di un disturbo bipolare e non sarebbe in grado di continuare la cura a base di medicine durante la maternità..

La cara Britney che tra poco tornerà in possesso del suo patrimonio economico attualmente gestito dal padre e da alcuni finanzieri, vorrebbe avere un figlio dal fidanzato Jason Trawick con il quale si trova divinamente da diversi mesi dopo un passato molto travagliato dove droga e alcool erano all’ordine del giorno. Secondo tre medici vicini alla cantante però hanno confermato che Britney Spears potrebbe non farcela a gestire i momenti di depressione che potrebbero subentrare con una nuova gravidanza.

La cantante 28enne soffre infatti di un disturbo bipolare e non sarebbe in grado di continuare la cura a base di medicine durante la maternità.



Lo psichiatra Sophie Doriez ha fatto sapere che durante una qualsiasi gravidanza è necessario interrompere ogni tipo di cura farmacologica, ma questa interruzione potrebbe essere deleteria per la cantante. Senza medicine sarebbe quindi difficile tenere a bada i propri sintomi. Nel caso di Britney in particolare, ricordiamo che si sono già verificati in passato episodi maniacali con effetti negativi, come ad esempio la decisione di rasarsi la testa nel 2007.

Un episodio maniacale si verifica quando il soggetto presenta uno stato d’animo elevato accoppiato con sintomi quali grandiosità, loquacità e distraibilità, e un ridotto bisogno di sonno spiega lo psicologo di Los Angeles Dott. Sheila H. Forman che continua dicendo che nell’episodio depressivo la persona avverte sintomi come umore depresso, perdita di interesse o piacere, cambiamenti delle abitudini e variazioni di peso o di sonno, sensazione di inutilità e pensieri di suicidio.

Britney Spears dovrebbe quindi interrompere i farmici sostituendoli con esercizi Yoga da 30 minuti al mattino e 30 minuti alla sera al fine di controllare il proprio respiro e il proprio corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>