George Michael beccato di nuovo

di Luca Paolini 1

Anche se la prima volta si trattava di atti sessuali in luogo pubblico, il cantante ora mostra un’altra (brutta) faccia..

george michael visto di profilo

Il cantante inglese George Michael è stato arrestato venerdì scorso a Londra per possesso di droga. Sì, ci è ricascato di nuovo.

Anche se la prima volta si trattava di atti sessuali in luogo pubblico, il cantante ora mostra un’altra (brutta) faccia di sé e appare sui giornali non per qualche merito artistico, bensì per un nuovo arresto.

E di nuovo il misfatto si è svolto in un luogo pubblico.



Durante la notte di venerdì infatti, un ufficiale si è accorto di strani movimenti nella zona di Hampstead Heath. Ha riconosciuto il cantante George Michael che stava stazionando da diversi minuti con fare sospetto e l’ha colto, diciamo così, con le mani nella marmellata.

Questi non sono i soli due casi in cui Michael è stato sorpreso dalla polizia. Nel 2006 è stato beccato dietro la sua macchina in atteggiamenti poco consoni per un luogo pubblico e l’anno seguente, nel 2007 la sua patente gli è stata ritirata per aver guidato dopo aver assunto droghe.

Per fortuna il cantante è stato rilasciato su cauzione, diciamo che stavolta se l’è cavata molto bene. Appena uscito di galera assieme al suo agente ha rilasciato un comunicato alla stampa nel quale chiedeva pubblicamente scusa ai suoi fan per esserci ricascato di nuovo. Ha promesso loro di cercare di avere un buona condotta e ha anche chiesto scusa ai suoi, non fan, per averli infastiditi con la sua presenza sui giornali. Poche parole e più fatti George!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>