Madonna è ingrassata

di Marina Pellegrino 1

Ed invece Madonna, nonostante le luci soffuse e gli effetti straordinari di una scenografia creata ad hoc per la serata..

L’occasione per vederla strepitosa, come sempre è stata almeno finora, era lo show-concerto “Hope for Haiti now” organizzato due giorni fa da George Clooney per raccogliere i fondi per la gente di Haiti.

Ed invece Madonna, nonostante le luci soffuse e gli effetti straordinari di una scenografia creata ad hoc per la serata (coro gospel per lei e per la sua storica hit Like a Prayer), ha fatto preoccupare molti suoi fan ma ha anche fatto incuriosire chiunque fosse presente (o sintonizzato) in quel momento.



Il suo volto è apparso misteriosamente gonfio, insomma, un faccione che forse testimonia il ricorso a qualche “aiutino” di troppo (come hanno pensato alcuni), la conseguenza per essersi lasciata andare a qualche piatto in più oppure qualcosa di ancora più allarmante.

Madonna, si sa, non si è mai rassegnata al tempo che passa ed infatti, all’età di 51 anni, è sempre apparsa con un fisico da ventenne e con un viso fresco e asciutto. Tutto questo grazie ad allenamenti quotidiani, vasche in piscina, sedute di power-plate e alimentazione rigida (forse anche un po’ d’acqua della Kabbalah).

Qualche giorno fa abbiamo appreso del suo licenziamento da parte della casa di moda francese Louis Vuitton. La maison ha infatti sostituito la cantante con la 25enne modella tedesca Lara Stone (che ricorda un po’ la Kate Moss degli esordi). Lo stlista dell’azienda, Marc Jacobs, aveva spiegato la ragione di questo licenziamento. Praticamente Vuitton aveva bisogno “di una bellezza moderna, di un’icona sexy”, insomma, non di Madonna perché non lo è più a quanto pare.

Un declino solo fisico, non di certo artistico, sia chiaro.

Commenti (1)

  1. magari questa modella costa un po’ meno della regina del pop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>