Fabrizio Corona lavorerà per la Croce Rossa Italiana

di Maris Matteucci Commenta

Fabrizio Corona ha chiesto di poter lavorare per la CRI

Fabrizio Corona lavorerà per la Croce Rossa Italiana. O almeno ci proverà.

Il re dei paparazzi, condannato a due anni e otto mesi, racconta la sua scelta in una intervista esclusiva al settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini e in uscita oggi in edicola con il nuovo numero.


Facciamo un passo indietro. Qualche settimana fa il sostituto pg di Milano, Antonio Lamanna, aveva dato a Corona un aut aut: o il compagno di Belen Rodriguez si trovava un lavoro “vero” e socialmente utile o altrimenti si faceva due anni e otto mesi di carcere (quanto gli spetterebbe dopo i due patteggiamenti avuti a seguito delle accuse per i fotoricatti ai danni dei Vip.

FABRIZIO CORONA DIFENDE BELEN RODRIGUEZ

E il re dei paparazzi alla gattabuia ha ovviamente preferito un lavoro. Anche se a Chi non perde occasione per far conoscere il suo malcontento al riguardo. Perché lui un lavoro già ce l’avrebbe. Ad ogni modo Fabrizio Corona si sente già psicologicamente pronto per fare quello che gli è stato chiesto ovvero lavorare come ogni normale cittadino. E tra tutti gli enti ai quali poteva chiedere il re dei paparazzi ha scelto la Croce Rossa Italiana dalla quale sta appunto aspettando una risposta.

E in attesa di conoscerla, questa risposta, Fabrizio Corona ne ha approfittato per regalarsi una piccola vacanza. Da qualche giorno infatti è volato alle Maldive insieme alla sua compagna Belen, reduce dall’aborto spontaneo che ha portato alla perdita del loro bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>