Floriana Secondi ingannata dal barista

di Stefania Russo Commenta

Floriana Secondi, la vincitrice del Grande Fratello 3, in un intervista al settimanale "Top" ha raccontato una brutta storia di cui è stata protagonista qualche giorno fà..

floriana secondi massimo

Floriana Secondi, la vincitrice del Grande Fratello 3, in un intervista al settimanale “Top” ha raccontato una brutta storia di cui è stata protagonista qualche giorno fà, fornendo la sua versione su alcune foto che hanno iniziato a circolare e che la ritraevano in compagnia di Massimo, il proprietario del bar che si trova proprio fuori agli studi Mediset.

Floriana ha raccontato di aver conosciuto Masimo perchè le capitava spesso di frequentare quel bar, una persona che le è sembrata subito molto simpatica visto che, come ha affermato lei stessa, “è il classico romano caciarone“.


Ma, a quanto pare, l’intenzione di Massimo non era affatto quella di stringere una bella amicizia con Floriana ma piuttosto quella di farsi un pò di pubblicità e comparire sulle pagine dei giornali.


Floriana, infatti, ha raccontato che un giorno, al momento dei saluti, Massimo ha iniziato ad avere degli attegiamenti strani e fastidiosi nei suoi confronti e ad un certo punto ha anche tentato di baciarla sulla bocca. Floriana a questo punto ha iniziato a capire che qualcosa non quadrava. Solo due giorni dopo, poi, Massimo l’ha telefonata e l’ha informata che stavano circolando in giro alcune foto che li ritraevano insieme.

Secondo Floriana la storia è chiarissima, Massimo ha architettato il tutto per farsi un pò di pubblicità e per apparire insieme a lei sulle riviste di gossip, altrimenti non avrebbe potuto sapere prima di lei e di chiunque altro di quelle foto.

Ma Floriana anche questa volta ha dato prova del suo forte carattere e non è sembrata per nulla sconfortata o triste per questa vicenda, anzi, ha archiviato il tutto dicendo che Massimo non è assolutamente il suo tipo, a lei piacciono mori e lui invece è biondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>