Il motivo della rottura tra Paris Hilton e Benji Madden

di Stefania Russo Commenta

Secondo alcune indiscrezioni il motivo per cui Paris Hilton avrebbe lasciato il suo fidanzato Benji Madden, rompendo..

Secondo alcune indiscrezioni il motivo per cui Paris Hilton avrebbe lasciato il suo fidanzato Benji Madden, rompendo la loro relazione che durava da ben otto mesi, è stato il fatto che Benji non approvava il comportamento che Paris ha durante i party e le varie serate in discoteca.

I ben informati, infatti, confermano che durante le serate trascorse fuori casa il comportamento di Paris non è di quelli che un fidanzato geloso, come è stato definito Benji, desideri.


La notizia , inoltre, sembra ulteriormente confermata dal fatto che da quando Paris e Benji si sono lasciati la biondina frequenta locali e discoteche molto più assiduamente rispetta a prima.

Durante il Giorno del Ringraziamento, ad esempio, Paris è stata vista in un locale ballare sui tavoli in abiti molto succinti mentre, proprio durante questo fine settimana, è stata vista in compagnia della sorella minore, Nicky Hilton, in una discoteca di Miami in cui ha iniziato a ballare sui tavoli, fumando e bevendo superalcolici direttamente dalla bottiglia.


Che Paris Hilton sia sempre stata una ribelle dallo spirito libero già si sapeva, ma questa sua esasperazione di certi comportamenti che oramai, non essendo più una bambina, sono divenuti inaccettabili, fanno pensare che il tutto sia solo una ripicca verso Benji, il che, se possibile, è ancora più patetico.

Benji, quindi, in questa prospettiva ha assunto, agli occhi dei media, l’immagine di bravo ragazzo che non desidera essere trascinato da Paris in tutte le sue bravate e disavventure.
Della serie ci sono cose che non si possono comprare..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>