Isola: terza puntata

di Nadine Chiara Manzoni 1

Si cambia argomento e Simona parla un po’ con Vladimir Luxuria. L’ ex parlamentare mostra un look e una forma davvero invidiabile..

valeria marini all\'isola dei famosi

E’ andata in onda ieri sera la terza puntata dell’ Isola dei Famosi. Come le precedenti puntate, anche questa è stata all’ insegna delle novità e delle sorprese. Prima di tutto, l’ inaspettato arrivo di Valeria Marini.

Non si sa bene fino a quando la soubrette riuscirà a resistere sull’ Isola. Intanto ciò che è certo è che la sua partecipazione porterà ai naufraghi un’ ondata di emozioni.

Positive o negative che siano, la sua presenza non passerà inosservata e sarà interessante capire se la sua fama da femme fatal le gioverà in una situazione tanto estrema. Riguardo i nominati della scorsa settimana, la puntata si apre con alcune polemiche, circa il motivo delle frequenti liti tra le donne dell’ isola. Le più coinvolte sono sempre Michi Gioia, Flavia Vento e Belen Rodriguez.

In effetti, in quasi tutte le discussioni c’è sempre lo zampino della bella argentina, che sta mostrando di avere una carattere tutt’ altro che docile. Si discutono sui motivi che hanno portato alle nomination di Michi e Flavia: la prima dichiara di esser stata esclusa dal gruppo soprattutto a causa della coalizione formata da Belen e Veridiana, mentre Flavia viene accusata di fare ben poco sull’ Isola e di criticare un po’ troppo l’ operato degli altri naufraghi.


Si cambia argomento e Simona parla un po’ con Vladimir Luxuria. L’ ex parlamentare mostra un look e una forma davvero invidiabile. Per lei capelli tirati indietro e un trucco niente male, ricavato da materiali naturali scoperti sull’ isola. La vera donna dell’ isola è proprio lei, che mostra una femminilità davvero inaspettata. Ci aspetta una settimana davvero imperdibile!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>