Paris Hilton in total black

di Elena Botta Commenta

Paris Hilton è stata avvistata assieme all'amica Brooke Muller con stivali di pelle al ginocchio, leggings, body e cappotto neri e con una parrucca corvina in testa

Paris Hilton, dopo essersi presentata con i tacchi a spillo per svolgere il lavoro socialmente utile che il giudice le ha imposto, dopo che fu beccata al volante ubriaca e in possesso di alcuni grammi di cocaina, ha deciso di cambiare look e farsi nera.
Infatti è stata avvistata assieme all’amica Brooke Muller con stivali di pelle al ginocchio, leggings, body e cappotto neri e con una parrucca corvina in testa.
Per la serie, non sappiamo come buttar via i soldi, la Paris ha rimosso le extensions bionde che le sono costate soltanto 35 milioni di dollari (è meglio non indagare sul materiale di cui sono fatte, vista la cifra) per indossare un parrucchino nero.



Ma la cosa divertente è che l’ereditiera ha dimenticato di aver stipulato e sottoscritto un contratto in esclusiva con la Hairtech International, ditta americana di extensions per capelli, che si è molto risentita della cosa, soprattutto perchè la parrucca era di proprietà della concorrenza.
Ma la nostra Paris non si è persa d’animo (o molto più probabilmente non se n’è accorta, presa com’è dal pulire i muri imbrattati dai vandali, o perchè i leggings troppo stretti le hanno bloccato l’afflusso di sangue al cervello aiutati anche dalla parrucca che le occlude l’aria) e pagherà l’ammenda di 35 milioni euro che la Hairtech le ha chiesto per il danno di immagine subita.
Le converrebbe anche fare una cura di fosforo per ricordarsi gli impegni presi, per lo meno per non buttare via così i soldi e non essere in total red sul conto in banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>