Foto Cristian Gallella e Tara Gabrieletto durante una serata in discoteca

di Maris Matteucci Commenta

Continua a gonfie vele, a più di due mesi dalla scelta, la storia d’amore fra Tara Gabrieletto e Cristian Gallella...

Continua a gonfie vele, a più di due mesi dalla scelta, la storia d’amore fra Tara Gabrieletto e Cristian Gallella. La coppia più amata del momento – formatasi nel programma Uomini e donne di Maria De Filippi – è stata avvistata durante una serata in discoteca; fra sguardi complici e baci appassionati i due fidanzati appaiono più innamorati che mai.


Cristian Gallella, il modello ventinovenne di Vigevano, alla terza esperienza nel programma della De Filippi, aveva mostrato da subito interesse per Tara Gabrieletto; la vita “mondana” della ragazza però aveva portato il tronista, scottato dalle precedenti esperienze fatte all’interno di Uomini e donne (si ricordi Paola Frizziero) a non fidarsi della bella ragazza vicentina.

CRISTIAN E TARA PRESENTI ALLA SCELTA DI FRANCESCO MONTE

Dopo mesi di alti e bassi, fra litigi, incomprensioni e abbandoni da parte della corteggiatrice, Cristian Gallella si è arreso ai suoi sentimenti e, a giudicare dalle dichiarazioni dei due e dagli scatti fotografici che girano nel web da quando hanno lasciato il programma, ha fatto la scelta giusta. Dal giorno della scelta i due ragazzi non si sono più lasciati, dichiarano di essere innamorati e felici e si preparano a vivere la loro prima estate insieme.

Tutto ciò per la felicità delle migliaia di fan che hanno seguito con affetto la nascita di questo legame e che continuano a seguirlo presentandosi numerosi alle serate ufficiali presenziate dai due ragazzi. Un’altra coppia si è formata alla corte di Maria De Filippi: adesso occorrerà solo vedere se riuscirà a resistere al trascorrere del tempo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>