Gianfranco Apicerni parla del rapporto con la ex Valeria Bigella

di Maris Matteucci Commenta

Gianfranco Apicerni torna a parlare della ex Valeria Bigella, conosciuta a Uomini e donne...

Dopo la storia andata a finire malissimo con Valeria Bigella, che avevo scelto a Uomini e donne, ero rimasto traumatizzato. Ma oggi ho ritrovato il sorriso al fianco di Lucrezia“. Le parole sono quelle di Gianfranco Apicerni, ex tronista nella trasmissione di Maria De Filippi che lo aveva poi scelto come postino a C’è posta per te.

Il romano, protagonista della scorsa edizione del programma, aveva scelto Valeria Bigella ma la sarda, dopo un paio di settimane, l’aveva tradito niente di meno con Alessio Lo Passo.


Poi aveva cercato di recuperare il rapporto ma ormai la storia era naufragata e non c’era più modo (per il romano) di tornare indietro. Al settimanale DiPiù, Gianfranco Apicerni dice che la storia con Valeria Bigella era impossibile a causa della eccessiva gelosia della sarda che non gli lasciava spazi ed era ossessiva.

Complice anche la distanza iniziale – dato che lui abitava a Roma e lei in Sardegna – il rapporto tra i due era partito su basi sbagliate perché mancava di fiducia. Ma non era Gianfranco Apicerni a non fidarsi bensì Valeria Bigella che in pratica tentava di controllarlo in qualsiasi ora del giorno e della notte.

GIANFRANCO APICERNI E VALERIA BIGELLA SONO AI FERRI CORTI

E quando la ex corteggiatrice dalla Sardegna si è trasferita a Roma, la situazione è anche peggiorata: “Voleva stare sempre con me 24 ore al giorno, non avevo più privacy“, dice Gianfranco Apicerni. Che oggi però è felicissimo al fianco di un’altra ragazza di nome Lucrezia. Per scaramanzia il romano non fa progetti ma sottovoce dice che Lucrezia è la donna dela sua vita, quella giusta per lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>