Laura Addis dice la sua sulla rottura con Gionatan Giannotti

di Maris Matteucci Commenta

Laura Addis dice la sua sulla rottura con Gionatan Giannotti

La rottura con Gionatan Giannotti è relativamente recente e solo adesso Laura Addis, che con l’ex tronista toscano ha passato tre anni e mezzo, riesce a dire la sua in merito alla vicenda.

Adesso che il peggio è passato, la ex corteggiatrice sarda mette i puntini sulle i in una intervista rilasciata a Eva Tremila Mese nella quale spiega come sono andati realmente i fatti.


Partendo da un punto ben preciso: la decisione di chiudere la storia è stata presa da lei e non è stata una decisione comune, come invece Gionatan Giannotti ha sempre detto. Le cose non andavano più bene da un po’ di tempo a causa delle diverse abitudini dei due. Laura Addis non era molto interessata alla vita mondana mentre Gionatan Giannotti proprio non riusciva a rinunciare alle sue serate in discoteca. “I problemi erano ad esempio le sue serate: mi davano fastidio perché io mi sento di non appartenere a questo mondo e speravo che anche lui lasciasse questo lavoro. E poi litigavamo sempre“.

GIONATAN GIANNOTTI CANCELLA IL TATUAGGIO CHE GLI RICORDA LAURA ADDIS


Oggi Laura Addis lavora come segretaria in un centro estetico ed è tornata a stare con i genitori: “Ho convissuto fino a giugno – racconta -, ma adesso sono tornata a stare dai miei“. E’ lontano il periodo di Uomini e donne dove aveva conosciuto Gionatan: lì il toscano e la sarda si erano innamorati. Erano seguiti periodi di alti e bassi, come in tutte le coppie che si rispettino, ma prima dell’estate è arrivata la rottura ufficiale. Di lì a poche settimane Gionatan Giannotti è stato visto al fianco di un’altra ragazza con la quale sta ancora insieme: “All’epoca mi ha dato fastidio ma oggi sono contenta per lui: è un bravissimo ragazzo, per me è importante e merita di essere felice“.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>