Tina Cipollari scrive su facebook dopo lo schiaffo a Diego Ciaramella

di Maris Matteucci 2

Tina Cipollari scrive su facebook dopo lo schiaffo a Diego Ciaramella

Tina Cipollari si è resa protagonista dell’ennesima lite furiosa durante l’ultima puntata di Uomini e donne. L’opinionista è arrivata al duro scontro con il tronista Diego Ciaramella e, in un attimo di follia, gli ha mollato uno schiaffone con il napoletano che ha minacciato di denunciarla nonostante Maria De Filippi cercasse di mettere pace tra i due.

Subito dopo la puntata Tina Cipollari ha scritto sul suo profilo facebook: “Chi mi ama mi segua, così come sono. Vera sempre, sbagliata mai“.


Il riferimento è all’accusa mossale da Diego Ciaramella che all’inizio della puntata (vedi qui le anticipazioni) le ha dato della falsa. Una frase che ha fatto letteralmente fatto impazzire Tina Cipollari che finora aveva comunque ampiamente dimostrato di non sopportare il tronista Diego Ciaramella al quale preferiva senza ombra di dubbio Eugenio Colombo ed Andrea Offredi.

Lo schiaffo che Tina Cipollari ha dato a Diego Ciaramella in realtà non è stato ripreso dalla telecamere di Uomini e donne che in quel momento stavano indugiando su altre persone. Ma si è sentito solo un po’ di rumore e un nugolo di persone a dividere i due duellanti. Poi Diego Ciaramella ha abbandonato lo studio imbufalito e ha spiegato i motivi del suo abbandono (se ne è andato infatti da Uomini e donne) alle sue corteggiatrici soltanto fuori dalle quinte.

Non è la prima volta che Tina Cipollari perde le staffe durate Uomini e donne: l’opinionista non riesce proprio a prendere l’avventura nel programma di Maria De Filippi con la giusta leggerezza…

Commenti (2)

  1. Pazza isterica sbagliata sempre

  2. ciao ho visto la trasmissione del 13 febbraio mi chiedo , ma devi scendere al loro livello arrabiandoti non sarebbe meglio mandarle a casa quando sono cosi disoneste ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>