Alessia Marcuzzi si difende dalle critiche dopo la diretta del Grande Fratello

di Maris Matteucci Commenta

Alessia Marcuzzi torna a parlare dell'ultima puntata del Grande Fratello che ha determinato l'uscita di Rudolf Mernone

Alessia Marcuzzi torna a parlare della puntata del Grande Fratello di lunedì scorso nella quale è successo di tutto e di più. In settimana la presentatrice romana è stata al centro di moltissime critiche per il comportamento troppo severo nei confronti di Rudolf Mernone, il concorrente rugbista romano che ha poi abbandonato la casa.

E così su facebook, Alessia Marcuzzi posta un commento in sua difesa, riconoscendo di essersi molto infervorata.


La presentatrice del reality Mediaset dice infatti di essere consapevole di avere perso un po’ le staffe (cosa che le era già capitato di fare ma non in modo così marcato) ma di non avere sopportato le continue lamentele di alcuni concorrenti dentro la casa, che molto spesso dicono di sentire troppo la mancanza delle persone fuori.

Il riferimento è ovviamente ad Amedeo Aterrano e Rudolf Mernone con quest’ultimo che nella diretta di lunedì scorso non ha perso tempo per accusare gli autori di poca correttezza nei confronti dei concorrenti.

ALESSIA MARCUZZI CRITICATA PER IL COMPORTAMENTO CONTRO RUDOLF MERNONE

Nel post pubblicato in bacheca, infatti, Alessia Marcuzzi torna a parlare anche di questo e dice di non essere rimasta indifferente alle critiche che Rudolf Mernone ha rivolto a “tutti quelli che lavorano dietro le quinte con grande serietà“. Il post della presentatrice dl Grande Fratello ha riscosso pareri discordanti. C’è chi ha sostenuto il comportamento della romana e chi invece le ha puntato il dito contro accusandola di essere stata imparziale e sgradevole.

ALDO GRASSO CRITICA ALESSIA MARCUZZI E IL GRANDE FRATELLO

Una cosa è certa: la prossima puntata del Grande Fratello, in onda lunedì, promette scintille…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>