Katia Pedrotti pubblica la foto del suo pancione

di Maris Matteucci Commenta

Katia Pedrotti pubblica la foto del suo pancione su Twitter

Prime foto con il pancione per Katia Pedrotti incinta del secondo figlio. La ex gieffina ha pubblicato sul suo profilo Twitter uno scatto da condividere con i suoi fans facendo notare come la sua pancia stia lievitando di giorno in giorno.

Per Katia Pedrotti è un periodo particolarmente felice: dopo aver annunciato (tramite Visto) la sua seconda gravidanza, la ex gieffina si è augurata di avere nuovamente una bambina.


Il motivo? L’esperienza con la primogenita Matilda è andata alla grande.E poi tra femmine si crea più complicità“, ha detto Katia Pedrotti che proprio su Visto ha posato con la piccola Matilda. Intanto il pancione continua a lievitare anche se prima di arrivare al lieto evento manca ancora un po’ visto che la ex gieffina è incinta di circa quattro mesi.

KATIA PEDROTTI RACCONTA LA SUA SECONDA GRAVIDANZA


Più volte in passato erano circolate voci sulla presunta gravidanza di Katia Pedrotti:
l’ultima a maggio quando la moglie di Ascanio Pacelli fu avvistata con una “mise” piuttosto larga che aveva fatto pensare ad una gravidanza in corso. Tutte quelle voci, però, erano sempre state infondate: “Ricordo quelle foto – ha raccontato Katia Pedrotti – avevo un vestito larghissimo e sembravo una balenottera. Ma a quei tempi ancora non ero incinta“.

Katia Pedrotti però non ha mai nascosto il desiderio di allargare ulteriormente la famiglia anche perché la prima gravidanza è stata una esperienza fantastica: “Un periodo bellissimo“, ha ricordato la moglie di Ascanio Pacelli che ha poi aggiunto che, dopo il parto, non rifarà gli errori commessi precedentemente che avevano messo a dura prova il rapporto con il marito:Adesso ho imparato“, ha detto. E allora tanti auguri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>