Particolari strani per Silvio Berlusconi

di Elisa Bianchi Commenta

Il primo punto che possiamo trattare è quello relativo alla sua capigliatura che è stata immortalata da vicino; sembra quasi che il premier indossi un..

Silvio Berlusconi si è presentato ieri a Roma davanti al monumento del milite ignoto in compagnia del presidente della camera Gianfranco Fini e quello del senaro Schifani.

Mentre il premier era in piedi in attesa del presidente Giorgio Napolitano il presidente della camera ha voluto scambiare una battuta con Berlusconi, ma a parte qualche breve parola decifrabile dal labiale, il resto della frase non è stato compreso dai principali organi di stampa che riprendevano la scena. Silvio Berlusconi si è però mostrato ai fotografi di Repubblica con alcuni particolari che possiamo definire curiosi.



Il primo punto che possiamo trattare è quello relativo alla sua capigliatura che è stata immortalata da vicino; sembra quasi che il premier indossi un parrucchino, l’attaccatura bassa ha uno stacco netto con quella superiore che sovrasta il tutto con un cambio di colore.

La seconda cosa strana, ma che ormai non è più così strana è l’enorme tacco delle scarpe. Silvio Berlusconi si mostra al pubblico indossando delle scarpe dal tacco molto alto e viene da sorridere se le si paragonano a quelle di Gianfranco Fini. Il tacco di Berlusconi sembra avere un’altezza di circa 3,5/4 cm contro l’1,5 cm del presidente della camera. Quello dell’altezza e quello dei capelli sono per Berlusconi un problema quasi insuperabile, non c’è lodo Alfano che tenga!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>