Veronica Lario a cena con Luxuria

di Marina Pellegrino Commenta

Vladi e Veronica avrebbero parlato, bevuto e mangiato fino all’una di notte, divertendosi inoltre a commentare alcune mise improbabili di donne viste in platea..

Due giorni prima della seconda udienza di separazione dal marito, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Veronica Lario è andata prima a teatro, il Franco Parenti di Milano per assistere alla commedia “Persone Naturali e Strafottenti” nella quale recita l’ex parlamentare Vladimir Luxuria, e poi a cena con tutta la compagnia di attori.

A quanto sembra Veronica, oltre che vera appassionata di teatro, sarebbe molto amica della Direttrice del Teatro Parenti, ovvero di Andrée Ruth Shammah, che ha insistito per averla a cena nel ristorante della sala teatrale.



Luxuria ha avuto l’onore di sederle accanto e di scoprire, nella quasi ex moglie del premier, discutendo con lei di teatro e recitazione, una grande e seria competenza artistica.

La famosa transgender ha continuato a tesserne le lodi, dicendo che il suo approccio al teatro non ha nulla a che vedere con quello di gran parte dei vip che lo utilizzano come vetrina per farsi fotografare e poi passano il resto della serata a scambiarsi messaggi d’amore con i vari amanti.

Vladi e Veronica avrebbero parlato, bevuto e mangiato fino all’una di notte, divertendosi inoltre a commentare alcune mise improbabili di donne viste in platea. La Lario avrebbe poi chiesto a Luxuria alcune personali curiosità, con garbo e in maniera molto dolce, sulla sua condizione di trans.
“Persone Naturali e Strafottenti” è un’opera teatrale scritta da Giuseppe Patroni Griffi nella quale Vladimir interpreta MariaCallàs, una trans innamorata di un armatore napoletano che ha visto infrangersi il suo sogno di sposarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>