Belen Rodriguez in Tribunale per il video hard

di Maris Matteucci Commenta

Il processo sul video hard di Belen Rodriguez è alle porte

Come riporta questa mattina il settimanale Chi, in edicola con il nuovo numero, l’avvocato di Belen Rodriguez sta lavorando alacremente con la sua assistita per preparare il memoriale difensivo contro colui che qualche mese fa avrebbe messo in giro il tanto famoso video hard che ritraeva l’argentina in scene di sesso con il fidanzato Tobias Blanco.


Il processo è alle porte e la showgirl, adesso fidanzata con Fabrizio Corona , sarebbe agguerritissima. Il video “incriminato”, lo ricordiamo, aveva fatto in pochissimo tempo il giro del web e non solo. Il successo di questo video, nel quale si dice che Belen Rodriguez fosse addirittura minorenne, aveva innescato anche un mercato clandestino di dvd venduti alla modica cifra di 20 euro. Per Belen Rodriguez è stato sicuramente un duro colpo.

LA PROCURA INDAGA SUL VIDEO HARD DI BELEN RODRIGUEZ

La showgirl non ha mai voluto rilasciare dichiarazioni in merito a quel video ma ha giurato vendetta contro colui che ha reso noto quel filmino forse nel tentativo di farsi pubblicità. Per la verità la presentatrice di Italia’s got talent aveva dichiarato in Tribunale di essere stata ricattata: 500mila euro perché il fimato hard non andasse sul web. Ricatto al quale la showgirl argentina non ha ceduto e che ha provocato lo scandalo cui tutti siamo a conoscenza.

BELEN RODRIGUEZ FELICE ALLE MALDIVE

Adesso che il Processo è alle porte, il suo Legale sta facendo di tutto per rendere giustizia alla sua assistita che nel frattempo continua a concentrarsi sul lavoro che sta andando decisamente a gonfie vele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>