Pietro Mennea è morto per un tumore: aveva 60 anni

di Maris Matteucci Commenta

Pietro Mennea è morto questa mattina per un tumore: aveva 60 anni

Pietro Mennea è morto questa mattina, a causa di un tumore contro cui lottava da tempo. A darne notizia è l’agenzia Ansa.

Pietro Mennea è morto in una clinica di Roma dove era ricoverato da qualche giorno. Ha scritto la storia dello sport italiano a livello mondiale: è stato infatti campione olimpico a Mosca 1980 e per 17 anni è stato detentore del record del mondo dei 200 metri.


La Freccia del Sud, così veniva chiamato. Appresa la notizia della morte di Pietro Mennea, il nuovo presidente del Coni, Giovanni Malagò è rientrato da Milano a Roma per predisporre l’allestimento della camera ardente per questo pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>