Sms di Sara Tommasi

di Cristina Baruffi Commenta

Vi citiamo parte degli sms della show girl, alcuni diretti a Berlusconi, altri al fratello Paolo e al ministro Ignazio La Russa.

Sara Tommasi è sempre più coinvolta nell’inchiesta legata al bunga bunga di Silvio Berlusconi.
La show girl è stata chiamata a deporre dal tribunale di Milano, dopo aver accertato un suo coinvolgimento alle feste del Presidente del Consiglio, come persona informata sui fatti.
Secondo le intercettazioni telefoniche, la Tommasi sarebbe stata una delle ragazze che avrebbero accolto Vladimir Putin, insieme a Ruby e ad altre ragazze, durante la sua visita italiana del primo ministro russo. Vi mostriamo parte di alcuni sms della show girl, alcuni diretti a Berlusconi, altri al fratello Paolo e al ministro Ignazio La Russa.


A Berlusconi:

Riprendi Ron nella tua squadra di m… o ti faccio escludere da Obama dai grandi del mondo e dalla politica internazionale…Ci vuole una buona reputazione per governare, anke tu fai festini Dinho deve tornare

Amore ti ho mandato un pensiero da Licia. Spero che tu capisca / Mi sei mancato tanto, spero tu mi possa richiamare presto. Ti amo ancora sai?

Ma perché non mi mette dietro solo il Mora invece ke le lesbike??? / Spero k il governo americano inizi a dare lustro a quello nostrano con i 10 quesiti di ammissione ad Harvard. La politica è una cosa seria, non una barzelletta come l’hai intesa tu! / 10 requisiti per l’ammissione tra le fila dei parlamentari…tu indagato saresti già fuori, hai capito? Stai abusando di potere…immeritato tra l’altro vedi processi e quant’altro…

Alla madre:

Mamma sono in taxi sto a Milano , ora sto qua a rompermi i c… con la gente che mi droga a destra e sinistra…guarda una cosa, non so più dove scappare. Guarda sono perseguitata: da Berlusconi e da tutti, non so dove mettere le mani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>