I protagonisti di Beverly Hills 90210 riuniti per uno spot: video youtube

di Maris Matteucci Commenta

I protagonisti di Beverly Hills 90210 sono i protagonisti di due spot del marchio di abbigliamento Old Navy

Andrea, Brandon, Dylan e Kelly: i nostalgici degli anni Novanta sanno che questi nomi corrispondono a quattro dei protagonisti di Beverly Hills 90210, la serie tv che ha spopolato in mezzo mondo ormai venti anni fa.

Ed ecco che a distanza di così tanto tempo i loro interpreti (Gabrielle Carteris, Jason Priestley, Luke Perry e Jennie Garth) riappaiono tutti insieme in televisione. Il motivo? Sono i protagonisti di due nuovi spot lanciati dal marchio di abbigliamento Old Navy.


Due spot di trenta secondi che però hanno già fatto il pieno di visualizzazioni su youtube. Evidentemente l’idea di rivedere i protagonisti di Beverly Hills 90210 a distanza di vent’anni è allettante un po’ per tutti. Non è la prima volta, tra l’altro, che la Old Navy punta sui protagonisti di serie televisive che hanno fatto la storia per le sue pubblicità: già la scorsa primavera, per presentare la linea estate 2012, il famoso marchio di abbigliamento aveva puntato su Mayim Bialik e Joey Lawrence, protagonisti di “Blossom”.

Ovviamente un po’ invecchiati rispetto ai ragazzini che scaldavano il cuore delle ragazzine di mezzo mondo, Jason Priestley e Luke Perry sono i protagonisti del primo spot che vede coinvolta anche Jennie Garth: così come nel telefilm (con Kelly perennemente indecisa tra Brandon e Dylan) anche nello spot la biondina tutto pepe deve scegliere il suo preferito. Chi tra i due ragazzi? Kelly opterà ovviamente per i jeans, punto di forza del marchio Old Navy.

PER VEDERE IL PRIMO SPOT CLICCA QUI

Nel secondo spot, invece, spazio agli interpreti di Andrea e Brandon (grandi amici nella serie tv e per brevissimo tempo anche pseudo fidanzati): i due interpretano gli stessi personaggi di Beverly Hills 90210, ma adesso sono insegnanti, i cui alunni, ovviamente, vestono Old Navy.

PER VEDERE IL SECONDO SPOT CLICCA QUI

E il web è già impazzito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>