Raoul Bova si racconta a cuore aperto a Verissimo

di Maris Matteucci 1

Raoul Bova si racconta a cuore aperto a Verissimo

Raoul Bova tornerà presto su canale 5 con la seconda stagione della fiction Come un Delfino: nel frattempo, però, l’attore romano è stato ospite ieri pomeriggio di Verissimo, il programma rotocalco di canale 5 condotto da Silvia Toffanin.

Raoul Bova ha raccontato i particolari della sua infanzia, quando già a dieci anni si interrogava su questioni importanti come il senso della vita e quello della morte. “A 10 anni ho iniziato a pensare al concetto di vita e di morte – ha raccontato il romano a Silvia Toffanin – e mia madre era preoccupata perché io non accettavo il senso della morte. Mi chiedevo perché nascessimo se poi bisognava morire. Poi uno cresce e si dà delle risposte. Tra la vita e la morte, il nostro compito è quello di lasciare un segno“.


Insomma l’infanzia e l’adolescenza di Raoul Bova è stata abbastanza intensa. Oggi Raoul Bova è un uomo sereno accanto alla moglie Chiara Giordano e ai suoi figli. Ma un po’ malinconico lo è. “Un po’ di malinconia ce l’hanno tutti – ha sottolineato – ed è un sentimento bello. I ricordi, il passato, le persone che non puoi più rivedere, sono cose che ti ritornano alla mente perché sono stati importanti nella vita. La malinconia mi fa compagnia e io personalmente non me ne faccio un problema“.

COME UN DELFINO 2, ANTICIPAZIONI

L’attore romano è pronto a debuttare in televisione con la seconda stagione di Come un delfino, la fiction di canale 5 nella quale interpreterà un ex nuotatore professionista costretto al forfait a causa di un problema di cuore e dedito ai ragazzi della strada e alla loro redenzione. La prima stagione di Come un delfino ha ottenuto ascolti importanti tanto da pensare subito ad una seconda stagione. Per Raoul Bova la soddisfazione è stata grande, lui che veramente nella vita ha fatto nuoto agonistico per tanti anni.

Commenti (1)

  1. raoul bova si separa?dispiace solo perchè una famiglia si sfascia-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>