Angelina Jolie vuole un altro figlio

di Fabiana Commenta

L’attrice rivela di essere un tipo poco socievole e che potrebbe anche rimanere di nuovo incinta

Impegnatissima nella promozione del suo primo come regista, In the Land of Blood and Honey, nonostante l’accusa di plagio che pende sul film, Angelina Jolie continua a calcare i red carpet di ogni dove insieme al suo compagno Brad Pitt.

Ecco l’ultima apparizione della coppia a Los Angeles, lei bellissima in blu Romona Keveza, lui in Tom Ford.

Angelina conquista anche la copertina di gennaio 2012 di Marie Claire al quale rilascia anche una curiosa intervista e continua a raccontare nuovi particolari di sé.

Dice di non essere molto socievole, di non avere molte amiche e di non uscire spesso con loro, ma soprattutto di trascorrere gran parte del suo tempo a casa, un po’ per volere, un po’ per necessità, considerati i bambini.

Angelina Jolie va al cinema con i figli

Angelina sembra essersi chiusa nel suo bel mondo rivelando di non avere molti amici con cui parlare e di confidarsi solo con il suo Brad.

L’unica sua vera amica sembra essere la cantante Gwen Stefani con la quale ha anche in comune il fatto di rimanere sempre incinta nello stesso periodo. Sposata con il catante inglese Gavin Rossdale, Gwen è madre di due figli, Kingston, 5 anni, e Zuma, 3 anni.

E di recente sono state pubblicate delle foto che ritraevano Angelina uscire con i suoi figli dalla casa di Gwen dopo aver partecipato a una festa.

E a proposito di famiglia, Angelina, che si era già detta intenzionata ad allargare la famiglia con una nuova adozione, lascia intendere di essere anche pronta per una nuova gravidanza. Nulla è stato programmato, ma tutto potrebbe succedere.

L’attrice 36enne con un passato più che turbolento alle spalle al punto tale da definirsi fortunata di non essere morta giovane , sembra essere davvero cambiata e totalmente innamorata di Brad che rappresenta anche la famiglia che hanno costruito insieme. Non esclude neppure il matrimonio, anche se sembra l’ultima cosa che sembra davvero preoccuparla.
Photo: Getty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>