Belen Rodriguez da Tinto Brass

di Marina Pellegrino Commenta

Melita Toniolo e Federica Pellegrini hanno rifiutato in passato di recitare per il regista di film erotici, c’è da dire però che sicuramente la cifra loro offerta sarà stata sicuramente inferiore..

Le selezioni di Tinto Brass per la scelta “oculata” delle attrici dei suoi film sappiamo benissimo sulla base di quale dote avvengano… di conseguenza non è difficile comprendere la ragione per cui il regista ha manifestato il suo interesse nei confronti di Belen Rodriguez per il suo prossimo film.

Sembra infatti che il regista assoluto della cinematografia erotica italiana abbia notato quanto lasciato scoperto dai jeans della venezuelana durante i suoi stacchetti pubblicitari (ma anche nelle passate trasmissioni alle quali ha partecipato o in quelle che ha co-condotto) e la “corteggi” fortemente affinché Belen diventi la protagonista del sequel di “Così fan tutte” – la pellicola cult che nel 1992 consacrò un altro lato B, pardon, un’altra attrice, ovvero Claudia Koll.



Nell’ambiente si mormora che la fidanzata del re dei paparazzi, Fabrizio Corona, abbia cominciato a prendere in seria considerazione la proposta di Tinto Brass dopo aver ricevuto un assegno da 700 mila euro. Certo, chi rinuncerebbe ad una cifra simile?

Melita Toniolo e Federica Pellegrini hanno rifiutato in passato di recitare per il regista di film erotici, c’è da dire però che sicuramente la cifra loro offerta sarà stata sicuramente inferiore.
La Rodriguez, sempre più amata dal pubblico italiano, potrebbe conquistare nuovi ammiratori (oppure perderne qualcuno) e sicuramente ottenere grande clamore…più che Belen probabilmente il nuovo film di Brass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>