Jessica Alba e il voto

di Luca Paolini Commenta

Votare è importante. Soprattutto i giovani devono capire che il voto non rappresenta un’inutile e noiosa attività che li rende più adulti

Jessica Alba fotografata in posa

Votare è importante. Soprattutto i giovani devono capire che il voto non rappresenta un’inutile e noiosa attività che li rende più adulti e meno spensierati, bensì un’arma contro coloro che vogliono parlare e decidere al posto loro.

Questo in Italia come in America. Proprio in questo paese, in totale fibrillazione per le elezioni di fine anno, praticamente tutti, famosi e non si stano muovendo per spingere le persone da una parte o dall’altra.



C’è chi poi, come l’attrice latina Jessica Alba, cerca di far capire semplicemente, senza esporsi più di tanto, che prima di tutto è importante andare a votare, ed esprimere il proprio parere in modo tale da non permettere a nessuno di censurare il nostro pensiero.

Nei giorni scorsi è apparsa su alcuni magazine americani una galleria fotografica realizzata da Mark Liddell per la campagna “Declare yourself” che appunto spinge i ragazzi statunitensi a parteggiare per l’una o l’altra fazione.

L’attrice, che voterà probabilmente per Obama, ha dichiarato molto semplicemente che visto che ci registriamo per qualsiasi cosa su internet, non vede come non ci si possa registrare per andare a votare (cosa che in America è necessario fare per esprimere il proprio parere, non essendoci tessere elettorali) e quindi esprimere la propria opinione.

La Alba spinge quindi a combattere la noia e i pregiudizi e ad interessarsi di più alla vita del proprio paese. Ed ha tutte le ragioni.

Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>