Kristen Stewart lesbica per esigenze di copione

di Stefania Russo 3

Non deve essere stato facile per Kristen Stewart passare dalle labbra dell'affascinante Robert Pattinson a quelle di altre persone che, sebbene..

kristen-steward

Non deve essere stato facile per Kristen Stewart passare dalle labbra dell’affascinante Robert Pattinson a quelle di altre persone che, sebbene non siano brutte, sono delle ragazze proprio come lei.

Ovviamente Kristen Stewart non è assolutamente lesbica ma per esigenze di copione dovrà baciare non una ma ben tre attrici protagoniste insieme a lei del filmThe Runaways“, il film in cui Kristen interpreta il ruolo della leggendaria rocker Joan Jett che nel 1975 fondò appunto le Runaways, un gruppo composta da cinque ragazze che grazie al loro rock raggiunsero in pochissimo tempo un successo internazionale. Successivamente la band si sciolse e Joan Jett intraprese una carriera da solista.


Il film è attualmente in fase di realizzazione, infatti Kristen va in giro con capelli scurissimi proprio perchè è ancora impegnata sul set del film che le ha imposto, oltre che di baciare ben tre ragazze, anche di tingersi i capelli di nero proprio per somigliare di più a Joan Jett.


Ma torniamo alla questione del bacio. Le “fortunate” che saranno baciate dalle labbra di Kristen Stewart sono Dakota Fanning, Alessandra Torresani e Stella Maeve, tre attrici che nel film interpretano altre tre componenti della band. Ma la faccenda pare che non si risolva in un solo bacio perchè Kristen e Dakota dovranno addiritura fingere di essere innamorate.

Già dall’inizio delle riprese del film Kristen e Dakota hanno iniziato a conoscersi e pare siano diventate molto amiche, ma baciarsi e fingere di essere innamorate non sarà facile lo stesso per due ragazze come tante a cui piacciono solo i ragazzi.

Commenti (3)

  1. Perche’, basta essere eterosessuali per non aver problemi a
    baciare qualunque persona appartenga all’altro sesso?!
    Gli attori sono attori e non credo soffrano particolarmente ad
    interpretare anche personaggi lontani dal loro modo di essere.
    E’ anche per esplorare personalita’ diverse dalla propria che hanno
    scelto questo mestiere.
    Mah…quante considerazioni banali e quanta omofobia strisciante
    in questo post!

  2. Concordo pienamente con Cecilia !
    Ridicolo sottolineare più e più volte che per Kristen debba essere stato difficile interpretare quel ruolo in quanto : ” baciarsi e fingere di essere innamorate non sarà facile lo stesso per due ragazze come tante a cui piacciono solo i ragazzi. ”
    Cosa assolutamente ridicola.
    Magari se invece le riesce bene cosa scriverete? Che è diventata lesbica?? ovvio…sennò come faceva a sentirsi così a suo agio… -.-“.
    Il lavoro dell’attore è proprio questo, interpretare personaggi che non siano lei o perchè no, lasciare che il suo vero IO venga fuori !

  3. Ma chi l’ha scritto quest’articolo? Un undicenne omofobo che spera di avere una chance con un’attrice di Hollywood e quindi deve sperare che non le piaccia baciare una donna perché sennò non avrebbe più speranze? Che buffonata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>