Laura Chiatti spiega perché si è rifatta il seno

di Fabiana 1

L’attrice, ospite al Festival del Cinema di Roa, parla del ritocchino al seno...

Laura Chiatti dice di essere una delle poche attrici sincere in circolazione che non fa fatica ad ammettere di essersi rifatta il seno. Fra le protagoniste del Festival Internazionale del Film di Roma, giunto alla settima edizione, la bella attrice umbra, ha presentato il nuovo film di Pappi Corsicato, Il volto di un’altra, sfoggiando in conferenza stampa un rigoglioso e insospettabile décolléte esaltato dall’abito nero a bustier.

Forme inedite per la biondissima Laura che non ha mai nascosto di essersi rifatta il seno e che stavolta ha anche deciso di spiegare il perché. La “colpa” è proprio del regista napoletano: è sul suo set che l’attrice si è prosciugata, perdendo quattro chili e smaltendo tutte le forme. A quel punto ha deciso di intervenire con la chirurgia estetica, ma sempre nel limite. Per Laura Chiatti l’importante è non esagerare visti “i mostri” che si vedono in giro.

L’iter di Laura ricorda in un certo qual modo quello del suo personaggio nel film in cui interpreta una conduttrice televisiva in declino che ricorre alla chirurgia estatica per non farsi licenziare. Corsicato avrebbe addirittura gradito uil ritocco estatico dell’attrice prima delle riprese, ma pare proprio che il nuovo seno di Laura Chiatti sia stata una scelta consapevole per ritrovare la serenità con sé stessa dopo un periodo di stress.

LAURA CHIATTI ALLA PROVA BIKINI CON IL SENO NUOVO

L’attrice aveva già attirato l’attenzione con le sue nuove forme quest’estate, sfoggiando il bikini accanto al suo compagno, il giocatore di basket Davide Lamma. Archiviata definitivamente la storia con l’ex tronista Francesco Arca, Laura Chiatti adesso sembra essere felice accanto al suo nuovo compagno e molto soddisfatta del suo nuovo aspetto fisico…

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. alla fine tutte le vip se lo rifanno, quindi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>