Lindsay Lohan di nuovo sugli schermi

di Eliana Tagliabue Commenta

Pare che Lindsay Lohan potrebbe tornare presto a fare il suo lavoro, ed anche con un film piuttosto importante, che la vedrebbe addirittura nei panni della splendida Sharon Tate...

Sarà anche una brava attrice, ma ultimamente Lindsay Lohan aveva fatto parlare di sé solo in merito alle proprie malefatte seguite dalle numerose convocazioni in tribunale.
Pare però che ora potrebbe tornare a fare il suo lavoro, ed anche con un film piuttosto importante, che la vedrebbe addirittura nei panni della splendida Sharon Tate.

La pellicola, intitolata Eyes of a dream, racconta le vicende del diabolico criminale americano Charles Manson che, nel 1969, è penetrato coi suoi seguaci nella villa del regista Roman Polanski, uccidendo, tra gli altri, anche la moglie Sharon Tate, all’ottavo mese di gravidanza.
Secondo il Mail, questo potrebbe rappresentare, per Lindsay, un vero e proprio ritorno di fiamma, che l’aiuterebbe a riabilitarsi un po’ agli occhi del grande pubblico.
Il film, prodotto da Brad Wyman, sarà diretto dal fotografo Tyler Shields, che impersonerà anche il diabolico Manson, contando sul fatto che con Lindsay ha già lavorato in passato, e che quindi tra i due c’è già una certa conoscenza.

Per l’attrice si tratterebbe inoltre del recupero di un’occasione perduta, dato che era stata scelta per interpretare il ruolo della porno diva Linda Lovelace nel film Inferno, ma aveva dovuto rinunciarvi proprio per colpa delle sue numerose convocazioni in tribunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>