Martina Stella torna mora, di nuovo!

di Stefania Russo Commenta

Non è la prima volta che Martina Stella diventa mora per esigenze di copione, il primo a volerla con i capelli scuri è stato il regista Gabriele..

Non è la prima volta che Martina Stella diventa mora per esigenze di copione, il primo a volerla con i capelli scuri è stato il regista Gabriele Salvatores nel film “Amnèsia”, seguito da Alex Infascelli per “Donne Assassine”.

A distanza di due anni, tuttavia, Martina Stella è tornata a tingersi i capelli per esigenze di copione, questa volta per interpretare il ruolo di Fulvia Franco, moglie del pugile Tiberio Mitri, interpretato da Luca Argentero.


Dall’intervista rilasciata al settimanale Chi emerge in maniera evidente che a Martina Stella avere i capelli scuri non piace affatto, non solo perchè dice che non appena termineranno le riprese tornerà immediatamente al suo biondo ma anche perchè rivela che la donna bionda, a suo avviso, ha uno charme e una raffinatezza unici, anche se ammette che la donna mora è spesso vista dagli uomini come più intrigante e misteriosa, non a caso lei stessa ha detto che da mora riceve più apprezzamenti.

Ma questo a lei importa poco, del resto al suo fianco da ben due anni c’è il suo fidanzato Primo Reggiani, con cui le cose sembrano andare piuttosto bene, nonostante Martina ha affermato che quando la troupe si sposterà per le riprese a Buenos Aires lei sarà sola, al contrario di Luca Argentero che è seguito sempre da sua moglie Myriam Catania.

In comune con la protagonista del film “Un pugno e un bacio” dice di avere la voglia di indipendenza, per questo afferma che non rinuncerebbe mai alla carriera per amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>