Misha Barton pubblicizza sex toys

di Cristina Baruffi 1

La faccia di Misha Barton è stata usata per pubblicizzare "anelli vibranti" destinati al mercato asiatico.

Dopo aver visto Miley Cyrus diventare una bambola gonfiabile un’altra diva di Hollywood è stata presa di mira da un’azienda che produce sex Toys. La star in questione è Misha Barton diventata celebre qualche anno fa per la sua partecipazione alla serie O.C. TMZ afferma che la faccia della bella attrice è stata usata per pubblicizzare “anelli vibranti” destinati al mercato asiatico.
La notizia ci giunge da un ragazzo americano che si trovava in Cina per lavoro, il quale ha spiegato che questi oggetti gli sono stati donati dall’albergo dove soggiornava insieme ad altri prodotti occidentali per rendere più piacevole la sua permanenza.


Il portavoce dell’attrice ha fatto sapere che la sua assistita non è stata contattata per diventare testimonial della azienda che produce questi oggetti, senza rivelare se la Barton ha deciso di intraprendere un’azione legale contro i produttori.
Quel che è certo è che sempre più spesso i sex Toys vengono associati al volto di qualche donna dello showbiz per attirare i clienti, basti pensare che la bambola Miley è andata a ruba nel giro di poche ore.

Commenti (1)

  1. Ottimo articolo e complimenti per il blog, sono da poco un nuovo lettore e mi piace molto!! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>