Nancy Brilli cade da una biga

di Marina Pellegrino Commenta

L’incidente, avvenuto la scorsa settimana, non è stato neanche una cosa da poco considerato il fatto che l’attrice italiana è adesso costretta..

Diffidate dalle tranquille passeggiate al parco…il pericolo è sempre in agguato!
Lo sa bene Nancy Brilli che, a spasso con figlio e compagno per Villa Borghese a Roma con una biga presa in affitto (si chiama così la pedana a due ruote con manubrio, di cui spesso si ignora il nome), s’è ritrovata di punto in bianco a terra, battendo violentemente la testa, in seguito ad una brusca frenata.



L’incidente, avvenuto la scorsa settimana, non è stato neanche una cosa da poco considerato il fatto che l’attrice italiana è adesso costretta a portare il collare ortopedico e vistose fasciature alle braccia e sulle mani. I più curiosi troveranno sul prossimo numero del settimanale Diva e Donna un accurato servizio fotografico.

Il compagno di Nancy, il chirurgo plastico Roy De Vita, l’ha portata immediatamente al’ospedale Regina Elena di Roma dove è stata subito medicata (sembra anzi che ad occuparsene sia stato proprio De Vita, che ha suturato la ferita al gomito di Nancy).

L’attrice, a causa dei forti dolori, prende diversi antidolorifici. Questo riporta il settimanale rosa che ha raccolto le testimonianze delle persone più vicine a Nancy – l’attrice romana in questi giorni è nelle sale cinematografiche con il film de fratelli Vanzina “La vita è una cosa meravigliosa”, primo in classifica al box office. E, nonostante le ferite e le contusioni, presto sarà sul set delle commedie di Fausto Brizzi, “Maschi contro Femmine” e “Femmine contro Maschi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>