Frank Rodriguez svela i lati piccanti di Emanuela Arcuri

di Eleonora Costa Commenta

Il ballerino Frank Rodriguez ritorna a parlare della sua ormai lontana relazione con Manuela Arcuri

foto: Novella 2000
foto: Novella 2000

Il ballerino Frank Rodriguez ritorna a parlare della sua ormai lontana relazione con Manuela Arcuri. Rodriguez già in passato aveva raccontato al settimanale “Novella 2000” la storia vissuta con l’Arcuri scendendo anche nei particolari più intimi.

Ma evidentemente non si è ancora rassegnato e torna alla ribalta rilasciando una dettagliata intervista al settimanale “Vivo”, uscito recentemente in edicola.

Così il ballerino cubano ormai italiano d’adozione ripercorre la sua love story con la bella Manuela.

‘Ci siamo conosciuti a Milano’ – conferma Rodriguez – ‘e dopo un po’ ci siamo rivisti a Carramba che Sorpresa dove mi hanno messo a ballare il tango con lei, e lì è scoccata la scintilla. Siamo stati insieme due mesi, sono stato a casa sua e ho conosciuto la madre e il fratello.

Poi per lavoro eravamo entrambi sempre in giro e non ci si riusciva mai a vedere, per cui la cosa non è andata avanti’.

E aggiunge che l’Arcuri è una brava persona, di grande cuore. Con cui è stato molto bene assieme.

Poi poco delicatamente sottolinea alcuni particolari piccanti della loro relazione: “Essendo molto passionale, le piaceva tantissimo fare l’amore.” – racconta il ballerino – “Con altre donne a volta capita che non abbiano voglia, per il lavoro o perché sono stanche, e quindi ti dicono di no. Con lei questo non è mai capitato.

Voleva fare sempre l’amore, era attiva e a me questo non dispiaceva. Appena ci vedevamo e avevamo due minuti liberi si faceva l’amore come se fosse l’ultimo dei nostri giorni insieme”.

Sembra però che la bella Manuela non abbia digerito bene il racconto dell’ex (che come abbiamo detto al’inizio era già andato a spiattellare altrove rivelazioni in merito alla loro intimità) e che abbia agito per via legale .

Ma secondo quanto affermato da Rodriguez a Vivo la causa non è più andata avanti: “sarebbe stato come negare l’evidenza.” – afferma Rodroguez- “visto che nei due mesi in cui siamo stati insieme giravamo nei locali a Roma e frequentavamo amici comuni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>