David Beckham torna a Londra

di Marina Pellegrino Commenta

David Backham ha lasciato la clinica di Turku, in Finlandia, ed è arrivato ieri sera a Londra. Per il centrocampista rossonero è stata una..

David Beckham ha lasciato la clinica di Turku, in Finlandia, ed è arrivato ieri sera a Londra. Per il centrocampista rossonero è stata una settimana molto difficile. La rottura del tendine d’Achille sinistro durante l’incontro Milan-Chievo di domenica scorsa è stata una brutta botta per David, non solo da l punto di vista fisico ma anche sul piano psicologico.

Subito dopo l’incidente David è salito sul primo aereo con destinazione la città di Turku, in Finlandia, per essere operato dal migliore chirurgo in assoluto per tale genere di inerventi, il dottor Sakari Orava.


Nel frattempo un altro aereo partiva in tutta fretta da Los Angeles, preso dalla moglie di Bechkam, Victoria, che ha voluto assistere e sostenere il marito in questo triste momento, reso ancor più doloroso dal fatto che sarà sicuramente compromessa la partecipazione di David ai Mondiali in Sudafrica. Sono stati fotografati insieme, scuri in volto, a poche ore dall’intervento.


Il calciatore resterà qualche giorno in Inghilterra e poi si trasferirà nella sua villa di Los Angeles per continuare la convalescenza. Il medico che l’ha operato ha rilasciato dichiarazioni più che positive sulle possibilità di ripresa di David anche se, secondo il suo parere, sarebbe stato più saggio restare qualche giorno in più nella clinica finlandese anziché sorvolare l’Atlantico.

Il club rossonero ha fatto sapere che il programma di recupero per il giocatore prevede un completo ristabilimento nell’arco di sei mesi. Per il momento David non potrà esercitare alcuna pressione sull’arto infortunato, seguiranno una terapia di sei settimane ed un’altra specifica in piscina. E Victoria fa sapere di volerne approfittare per regalare al suo David…una bella femminuccia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>